La Casa di Nuto

officina di geoletteratura

Guardando il mare insieme a Proust…

4 commenti

Mais avant tout j’avais ouvert mes rideaux dans l’impatience de savoir quelle était la Mer qui jouait ce matin-là au bord du rivage, comme une Néréide. Car chacune de ces Mers ne restait jamais plus d’un jour. Le lendemain il y en avait une autre qui parfois lui ressemblait. Mais je ne vis jamais deux fois la même (M. Proust, À l’ombre des jeunes filles en fleurs, 1919).

Ma, prima ancora, avevo dischiuso le tende, impaziente di sapere quale Mare giocasse quel mattino, come una Nereide, lungo il litorale. Di tutti questi Mari, infatti, nessuno restava più d’un giorno. L’indomani ce n’era sempre un altro, anche se, a volte, somigliava al precedente. Mai, comunque, vidi per due volte lo stesso (M. Proust, All’ombra delle fanciulle in fiore, 1919, trad. di G. Raboni).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il mare Adriatico dal “balcone” di Sirolo – AN (agosto 2011).

Annunci

4 thoughts on “Guardando il mare insieme a Proust…

  1. Bellissime foto con citazione perfetta 🙂

    • Il post nasce dalla citazione, meravigliosa. Con le foto ho cercato di illustrarla, ma le parole di Proust dicono molto di più. Il paesaggio marino del secondo libro è imperdibile.
      Buon fine settimana, Viv.

  2. Bellissimo, le foto sono incantevoli, che mare! E le parole che hai scelto per accompagnare sono davvero appropriate. Buona serata Ale!

    • Leggere Proust mi sta facendo bene, davvero bene. Il secondo libro mi è piaciuto persino più del primo: il mare è protagonista e il suo paesaggio trasmette serenità.
      Buon fine settimana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...